Rimborsi Importi

Spesso l’utente si trova ad affrontare la poca chiarezza delle voci di spesa non chiaramente documentate o a volte non previste nel contratto stipulato in  origine  con il fornitore .

Nei casi in cui la  bolletta contenga  un importo troppo elevato o non dovuto, la legge consente al consumatore di tutelare i propri interessi  con un’azione di  reclamo nei confronti degli enti erogatori dei servizi tali somme , mediante procedure di contestazione.

Va precisato che il diritto di rimborso delle somme indebitamente versate per importi delle bollette non dovuti si prescrive (cioè può essere fatto valere) in cinque anni dall’emissione della fattura.

 scrivici e risponderemo alle tue domande                                                                                                                                                   WHATSAPP   TELEGRAM  al numero 3885719771